Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2022/23
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
10-09-2006

Memorial "Magnani": un buon Gammadue sconfitto in finale dal Bologna

Memorial "Magnani": un buon Gammadue sconfitto in finale dal Bologna
Marco Morelli
E’ solo pallamano d’estate, non ha alcun valore pratico, ma dal torneo “Magnani” di Bologna il Gammadue ritorna a casa con tante certezze in più. Una su tutte: questa squadra ha tutte le carte in regola per tagliare il traguardo dell’immediato ritorno in Elite. Lo dimostra il limpido successo strappato contro l’Ancona (avversario anche in campionato), lo conferma l’ottima prestazione nella Finalissima del torneo contro i padroni di casa del Bologna Handball, squadra che non nasconde sogni tricolori. E’ finita 28-22 per i felsinei, ma fino a dieci minuti dalla fine dell’incontro il Gammadue era distante solo due lunghezze il Bologna conduceva 22-20 ed i rossoblù hanno sciupato un rigore ed un contropiede che potevano dimezzare lo svantaggio. Insomma, di certo non si è vista la differenza di categoria, anche se il Bologna poteva contare su quattro stranieri contro il solo Grubacic tra i rossoblu. A far la differenza, alla fine, le troppe palle perse dal Gammadue, mentre a difesa schierata i rossoblu non sono andati affatto male.
I marcatori del Gammadue: Morelli, Bonazzi e Grubacic 4, Ruozzi 3, Usilla e Davide Serafini 2, Zoboli, Scorziello e Di Matteo 1.
Davide Ruozzi, letteralmente tirato a lucido dopo la sfotunata stagione scorsa, è stato votato miglior giocatore del torneo.
La strada intrapresa sembra essere quella giusta; di lavoro per il tecnico Fabrizio Ghedin ce n’è ancora tanto, ma il gruppo messo insieme questa estate ha qualità e quantità e qualcuno comincia anche a pensare che questa squadra, nonostante gli stranieri in meno, in Elite potrebbe già starci: <Da un lato sono soddisfatto del rendimento dal gruppo- commenta Fabrizio Ghedin-, dall'altro sono arrabbiato perche gestendo un po meglio il finale si poteva vincere. Abbiamo giocato alla pari con il Bologna, è vero, ma questo per noi deve essere solo un punto di inizio. Guai a sentirci già arrivati!>.

<< indietro



 




PROSSIMO APPUNTAMENTO
LUNEDÌ 22 AGOSTO
Raduno Ufficiale

VIKINGS RUBIERA U20

PALLAMANO RUBIERA
SERIE B






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS