Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
Squadre Amarcord   <
1974-2014: 40 anni   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Rubiera in Serie A   <
Diamoci una Mano   <
Broshure 2016   <
Volontari Pallamano   <
5xMille   <

Stagione 2016/17
Squadre   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Scuola&Territorio   <
Campo Estivo   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
Google+   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
04-07-2017

Ecco la prossima A2

Ecco la prossima A2
La Federazione ha reso noto il numero delle squadre ammesse alla Serie A2 maschile 2017/18, una stagione di transizione in vista del nuovo format previsto dalla stagione successiva.
Le squadre iscritte sono 49, suddivise in 5 gironi per nula equilibrati numericamente: 2 da 8, uno da 10, uno da 11 e uno da 12.
La Pizzikotto Rubiera è nel girone C, quello da 12, insieme a Parma, Nonantola, Faenza, Carrara, Ambra Poggio a Caiano, Poggibonsese, Massa Marittima, Bastia Umbra, Chiaravalle, Camerano e Monteprandone.
Campionato di transizione si diceva... Infatti per quanto concerne la promozione nella Serie A1 a girone unico della stagione 2018/19, l’unico posto disponibile per la A2 sarà assegnato attraverso una Final8 alla quale accedono le 1^ classificate dei 5 gironi e le 2^ classificate dei Gironi BCD, ovvero quelli con il maggior numero di team (quindi in quello rubierese vanno due squadre alle Final8).
Ma l'attenzione maggiore dovrà essere sulla permanenza in categoria.
E' stata definita, infatti, anche la formula della Serie A2 per la stagione 2018/19, che sarà a tre gironi da 14 squadre ciascuno. Questo, per un totale di 42 formazioni. In relazione a tale struttura, saranno ben 25 le compagini a tornare in Serie B al termine di questo campionato.
Significa che per essere certi di rimanere in A2 l'anno prossimo bisogna per forza chiudere entro le prime sei posizioni. Traguardo non impossibile, ma la concorrenza sarà di certo agguerrita.

<< indietro



 




PROSSIMI APPUNTAMENTI
PER ORA
SIAMO IN FERIE!



Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS