Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Rubiera in Serie A   <
Handball Silver   <
Diamoci una Mano   <
Volontari Pallamano   <
Supporter Card   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <

Stagione 2019/20
Squadre   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
AttivitÓ Promozionale   <
Scuola&Territorio   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
09-03-2019

Serie A2: Pizzikotto super nel derby con Parma

Serie A2: Pizzikotto super nel derby con Parma
Serie A2
PIZZIKOTTO RUBIERA - PARMA   21-18 (p.t. 8-6)

PIZZIKOTTO RUBIERA: Salati, Rivi, Boni 6, Bartoli R., Bartoli D., Bortolotti, Soria, Mazzieri 1, Patroncini,  Panettieri 1, Giberti, Santilli 1, Hila 6, Lugli, Giovanardi 6, Mezzetti. All.: Agazzani.
PARMA: Bonacini, Boschi, Raimondi, Ceccarini 8, D'Angelo 2, Cortesi, Ferrari, Pagano, Saliu 3, Usai, Villano 5, Carini, Kere, Ferrarini, Magnavacchi, Perez. All.: Galluccio.
ARB.: Passeri e Rinaldi.
Note. Sette Metri: Rubiera 3/3, Modena 6/6. Minuti di Esclusione: Rubiera 4, Modena 10

La Pizzikotto si impone nel derby con il Parma. Partita di un'intensità pazzesca, combattuta con grande grinta e determinazione, soprattutto da un Rubiera che doveva vincere per restare in corsa per i Playoff e per vendicare la pessima prestazione offerta all'andata. Le difese la fanno da padrone, ottimi i due portieri Salati e Bonacini, ma la Pizzikotto ha più voglia di sacrificarsi e lottare e tiene il naso avanti per tutta la partita. Certo che se Rubiera fosse riuscita a imporre il suo spirito casalingo anche in trasferta, ora sarebbe in piena lotta per il primato.
Pronti via e Rubiera va sul 4-1 dopo 13 minuti. Parma fatica a trovare la via della retta ma Ceccarini è implacabile dai 7 metri e tiene in vita i suoi. Nella Pizzikotto Boni sfodera una prestazione mostruosa dall'ala, poi dalla panchina escono Giovanardi e Santilli che si riveleranno importantissimi. Chiuso avanti 8-6 il primo tempo, Rubiera va sul 16-11 al 48°. Forse a questo punto i rubieresi calano un po' troppo il ritmo, e Parma ritorna sotto (17-16). Ma è solo una fiammata isolata, perché poi ci pensano un super Hila in attacco e Salati che chiude la porta per le ultime speranze ospiti. Finisce 21-18. Rubiera resta in corsa per un posto nei play-off, anche se il traguardo è comunque difficile. Sabato prossimo la Pizzikotto andrà in Sardegna per affrontare la capolista Raimond Sassari.

<< indietro



 




PROSSIMI APPUNTAMENTI
INIZIO PREPARAZIONE
SQUADRA SERIE A/2
Lunedì 5 Agosto





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS