Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Rubiera in Serie A   <
Handball Silver   <
Diamoci una Mano   <
Volontari Pallamano   <
Supporter Card   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <

Stagione 2019/20
Squadre   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
AttivitÓ Promozionale   <
Scuola&Territorio   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
16-03-2019

Serie A2: Rubiera lotta ma perde in casa della Capolista

Serie A2: Rubiera lotta ma perde in casa della Capolista
Serie A2
RAIMOND SASSARI-PIZZIKOTTO RUBIERA   32-25 (p.t. 16-12)

RAIMOND SASSARI: Casada, Manca 7, Concio 1, Del Prete 4, Pinnonen 4, Spanu, Delogu, Bomboniere, Gulam 4, Secchi, Giordo, Vosca, Ricci, Bertolez 6, Cocco 2, Cantone 4. All.: Passino.
PIZZIKOTTO RUBIERA: Salati, Rivi, Filippini, Boni, Bartoli R. 2, Bartoli D. 1, Bortolotti 5, Mazzieri 1, Patroncini 1,  Panettieri 6, Giberti, Santilli 3, Hila 2, Lugli, Giovanardi 4, Mezzetti. All.: Agazzani.
ARB.: Limido e Donnini.
Note. Sette Metri: Sassari 3/4, Rubiera 4/4. Minuti di Esclusione: Sassari 8, Rubiera 2.

Se si voleva una prova, arriva da Sassari... Questa Pizzikotto deve trovarsi di fronte avversari blasonati per giocare bene, altrimenti in trasferta di scioglie come neve al sole. In casa del Raimond primo della classe Rubiera gioca probabilmente la miglior partita della stagione lontano dal PalaBursi ma purtroppo l'avversario è il più forte che si possa incontrare in questo campionato e allora anche un'ottima prestazione non basta per strappare un risultato positivo. Certo è che se si fosse giocato così anche in un paio di altre occasioni in trasferta probabilmente, anzi certamente, ora la corsa playoff sarebbe ancora completamente aperta. Invece i passi falsi precedenti adesso come adesso lasciano alla Pizzikotto solo la speranza della matematica.
Tornando alla partita di ieri, Rubiera tiene testa ai padroni di casa fino al 24°, poi subisce un primo break che porta il Raimond al riposo sul 16-12. In apertura di ripresa la squadra rubierese torna a meno 2 (17-15) ma qui subisce il break decisivo dei padroni di casa che poi gestiscono il prezioso vantaggio, chiudono sul 32-25 e festeggiano così la matematica qualificazione ai play-off promozione in serie A.

<< indietro



 




PROSSIMI APPUNTAMENTI
INIZIO PREPARAZIONE
SQUADRA SERIE A/2
Lunedì 5 Agosto





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS