Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Rubiera in Serie A   <
Handball Silver   <
Diamoci una Mano   <
Volontari Pallamano   <
Supporter Card   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <
5xMille   <

Stagione 2020/21
Giocatori   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Love Handball   <
Sport di Tutti   <
AttivitÓ Promozionale   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
Sostegno alle Famiglie   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
02-11-2019

Serie A2: super Pizzikotto contro il Bologna

Serie A2
PIZZIKOTTO RUBIERA - BOLOGNA UNITED   29-22 (p.t. 14-10)

PIZZIKOTTO RUBIERA: Rivi, Filippini, Barbieri, Bartoli 2, Benci 3, Bonassi 8, Bortolotti 1, Garau 2, Giovanardi 1, Hila, Kramarz, Mezzetti, Panettieri 3, Patroncini 2, Racalbuto 3, Santilli 4. All.: Agazzani.
BOLOGNA UNITED: El Kayeh, Resci, Minarelli, Bariselli, Cacciari 1, Callistri, Cimatti, Del Olmo 11, Ferioli 2, Marmo 3, Norfo 1, Russello 1, Santolero, Zanutto 3. All.: Nezirevic.
ARB.: Passeri e Rinaldi.  
Note. Sette metri: Rubiera 0, Bologna 2/2. Minuti di esclusione: Rubiera 8, Bologna 8.

Vittoria meritata per la Pizzikotto nel match clou della 8^ giornata contro il Bologna United. I felsinei si sono presentati a Rubiera dopo aver vinto sul campo tutte le partite giocate ma con due punti in meno in classifica rispetto alla squadra rubierese capolista per via di due sconfitte a tavolino. Avversario quindi di grande spessore che però al PalaBursi non ha avuto scampo al cospetto di una Pizzikotto scatenata. Tra i rubieresi ha esordito anche lo spagnolo Kramarz che ha dato grande solidità alla difesa. Unico vantaggio per la squadra ospite a inizio match (0-1). Poi è salita in cattedra la squadra rubierese trascinata da Benci, Santilli e un super Bonassi. Sul 12-7 arriva il massimo vantaggio della prima metà di gara che si chiude 14-10. Bologna resta a galla grazie a Del Olmo. Nella ripresa però Rubiera continua a dare spallate fino al 26-17, un più 9 che chiude ogni discorso. Finisce 29-22, Rubiera resta così al vertice ella classifica. Prossimo weekend riposo per la squadra di mister Agazzani che torna in campo, sempre in casa, il 16 novembre contro il Verdeazzurro Sassari.

<< indietro



 





PROSSIMI APPUNTAMENTI
12 SETTEMBRE
RIPRESA CAMPIONATO
SERIE A2 MASCHILE





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS