Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Rubiera in Serie A   <
Handball Silver   <
Diamoci una Mano   <
Volontari Pallamano   <
Supporter Card   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <
5xMille   <

Stagione 2019/20
Squadre   <
Campionati   <
Giocatori   <
Statistiche   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
AttivitÓ Promozionale   <
Scuola&Territorio   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
30-11-2019

Serie A2: la Pizzikotto sbuffa ma vince contro il Tavarnelle

Serie A2: la Pizzikotto sbuffa ma vince contro il Tavarnelle
Serie A2
PIZZIKOTTO RUBIERA - TAVARNELLE  33-30 (p.t. 16-15)

PIZZIKOTTO RUBIERA: Salati, Rivi, Barbieri 1, Bartoli 3, Benci 4, Bortolotti 1, Garau 3, Giovanardi 3, Hila 4, Kramarz, Manfredini, Mezzetti, Panettieri 9, Patroncini, Racalbuto 5, Santilli. All.: Agazzani.
TAVARNELLE: Panti, Tramuto G., Calosi 2, Cianchi 1, Lastrucci, Morettin 7, Pichardo 4, Pierattoni 4, Provvedi L. 1, Provvedi F. 3, Silei, Singh, Tramuto C., Vavarito 4, Vucci, Pelacchi G. 4. All.: Pelacchi M.
ARB.:  Merisi e Bascau.
Note. Sette metri: Rubiera 2/4, Tavarnelle 3/5. Minuti di esclusione: Rubiera 8, Tavarnelle 4. Espulso per gioco scorretto Garau al 38°.

La Pizzikotto Rubiera fatica più del previsto contro un buon Tavarnelle ma alla conquista il successo che conferma la squadra reggiana al secondo posto della classifica. E sabato prossimo in terra marchigiana è in programma la partitissima contro la capolista Cingoli.
Contro il Tavarnelle Rubiera era partita discretamente, portandosi sull'11-6. Ma a questo punto la squadra rubierese si è fermata, sbagliando tanto in attacco e soprattutto lasciando troppi varchi in difesa. Il primo tempo si chiude sul 16-15 per la Pizzikotto. Nella ripresa la musica sembra non cambiare. Ma l'espulsione probabilmente eccessiva di Garau per un fallo di gioco al 38° minuto da una scossa alla squadre di mister Agazzani che con un parziale di 9-2 passa dal 19 pari al 28-21 del 47°. Match di fatto chiuso e altri due punti in ghiaccio.
Per pensare però di vincere sabato prossimo a Cingoli bisognerà alzare non di poco l'intensità e la continuità difensiva. A Parma la Pizzikotto la settimana scorsa c'è riuscta, ora dovrà ripetersi nelle Marche.

<< indietro



 





PROSSIMI APPUNTAMENTI
CAMPIONATI SOSPESI
IN VIA DEFINITIVA
PER EMERGENZA COVID-19





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS