Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Rubiera in Serie A   <
Handball Silver   <
Diamoci una Mano   <
Volontari Pallamano   <
Supporter Card   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <
5xMille   <

Stagione 2020/21
Giocatori   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Love Handball   <
Sport di Tutti   <
AttivitÓ Promozionale   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
Sostegno alle Famiglie   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
16-02-2020

Serie A2: Pizzikotto vince la battaglia con Ambra

Serie A2: Pizzikotto vince la battaglia con Ambra
Serie A2
PIZZIKOTTO RUBIERA-AMBRA   26-22 (p.t. 13-11)
PIZZIKOTTO RUBIERA: Salati, Rivi, Barbieri 1, Bartoli R., Bartoli D. 1, Benci 2, Bonassi 2, Garau 10, Giovanardi 4, Manfredini, Mezzetti, Panettieri 1, Patroncini, Pedretti, Racalbuto, Santilli 5. All.: Agazzani
AMBRA: Allodi, Ballerini, Biagiotti 5, Cercola, Chiaramonti, Ciabatti, Ciacci, Grassi, Liccese, Maraldi 3, Mecelin, Morini, Pozzi 1, Randis, Vannucchi, Volpi 13. All.: Cavicchiolo.
ARB.: Bazzanella e Spila
Note. Sette Metri: Rubiera 6/6, Ambra 6/7. Minuti di esclusione: Rubiera 6, Ambra 6.

Vittoria importante per la Pizzikotto Rubiera che su impone 26-22 nel match casalingo contro l'arcigno Ambra. Sebastiano Garau timbra 10 reti, per i toscani l'ex nazionale Volpi ne mette 13.
La cronaca. Partenza sprint della Pizzikotto che si porta sul 3-0 ma la partita è tutt'altro che semplice. L'Ambra ha solidità difensiva e non permette ai padroni di casa di correre in contropiede; e poi soprattutto può contare sul Gran braccio di Volpi. E così i toscani ribaltano la situazione e si portano avanti 4-3 arrivando a toccare anche il più 2 sul 6-4. Rubiera reagisce, controbreak di 3-0 e nuovo vantaggio per i padroni di casa sul 7-6 per arrivare poi alla sirena conclusiva sul 13-11 grazie al gol a fil di sirena di Garau. Nella ripresa la Pizzikotto si riporta subito a più 3 (14-11) ma Ambra ricuce nuovamente il divario e impatta a quota 15. Salati sfodera ottimi interventi tra i pali, alla fine sarà il migliore dei suoi. Ma la vera differenza la fa la panchina: Rubiera è molto più profonda mentre l'Ambra non trova alternative a Volpi. La difesa toscana diventa sempre più rocciosa, la coppia arbitrale concede troppo, ne fa le spesa Racalbato (sospetta sublussazione della spalla destra). A Fare la differenza nella volata finale sono soprattutto Giovanardi e il rientrante Panettieri. Finisce 26-22. Successo meritato per Rubiera che ha dimostrato di saper imporsi anche in una partita così complicata e contro un avversario così duro dal punto di vista difensivo. Sabato prossimo per la Pizzikotto è in programma la trasferta di Chiaravalle.

<< indietro



 





PROSSIMI APPUNTAMENTI
19 SETTEMBRE
RIPRESA CAMPIONATO
SERIE A2 MASCHILE






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS