Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Biglietti Online   <

Stagione 2021/22
Staff Tecnico   <
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <
Statistiche   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
27-11-2021

Serie A Beretta: Vikings deludenti contro Trieste

Serie A Beretta: Vikings deludenti contro Trieste
Serie A Beretta
VIKINGS RUBIERA-TRIESTE 26-34 (p.t. 11-16)
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Rivi, Bartoli D. 1, Benci 3, Bortolotti, Versakovs 5, Pedretti, Barbieri, Oleari 4, Bartoli R., Giubbini 1, Bonassi 2, Patroncini 5, Garau 5. All.: Galuccio
TRIESTE: Zoppetti, Milovanovic, Radojkovic J. 4, Aldini 1, Dapiran 2, Mazzarol, Nocelli, Pernic 4, Urbaz, Di Nardo 2, Parisato 2, Visintin 3, Stojanovic 4, Sandrin 1, Pagano 5, Bratkovic 6. All.: Radojkovic F.
ARB: Schiavone e Nicolella.
Note: Sette Metri: Rubiera 2/2, Trieste 5/7. Minuti di Esclusone: Rubiera 4, Trieste 4.

Rubiera si fa male da sola contro un non irresistibile Trieste e perde l’occasione per tornare alla vittoria e abbandonare l’ultimo posto in classifica. 17 palle perse, per la stragrande maggioranza dai giocatori più esperti del gruppo, sono una enormità e hanno permesso agli ospiti di timbrare una decina di contropiedi a tu per tu con il portiere. I break triestini sono nati tutti da questi errori gratuiti di Rubiera. Alla fine Trieste vince meritatamente mentre Rubiera deve porsi seri interrogativi. L’attacco non funziona, si tira poco dai 9 metri pur avendo giocatori in grado di farlo e i tanti gol subiti nascono principalmente proprio dai palloni regalati in attacco.
Tutto questo non può essere imputato unicamente alle assenze, che ci sono e sono pure tante.
Oltre al solito Voliuvach si salvano i rubieresi Oleari e Patroncini. Così non può bastare: serve un cambio di marcia complessivo. Per fortuna l’unica cosa che non manca è il tempo. Vista la situazione, non è poco.
Intanto sabato trasferta in trentino, a Pressano.

<< indietro



 



Serie A Beretta
Fasano 21
Raimond Sassari 19
Pressano 19
Conversano 18
Bressanone 15
Merano 12
Bolzano 12
Eppan 11
Trieste 10
Cassano Magnago 9
Carpi 6
Siracusa 2
VIKINGS RUBIERA 2

marcatori Top 5
Maris Versakovs 52
Sebastiano Garau 31
Stefano Bonassi 27
Luca Oleari 23
Gabriele Giovanardi 22


PROSSIMI APPUNTAMENTI
SABATO 22 GENNAIO
Serie A Beretta - Ore 19
FASANO - RUBIERA
Palestra Zizzi di Fasano
LIVE SU ELEVEN SPORTS
-------------------------------
SABATO 22 GENNAIO
Serie A2 - Ore 18
RUBIERA - MEZZOCORONA
PalaBursi di Rubiera
LIVE SU YOUTUBE

Serie A2
Malo 26
Arcom 24
Molteno 22
Torri 17
Ferrara United 15
Cologne 13
Palazzolo 11
San Vito 11
Arcobaleno 10
Mezzocorona 10
Cassano Magnago B 8
Vigasio 6
Parma 2
PALL. RUBIERA 0

marcatori Top 5
Alex Sentieri 42
Enrico Giubbini 30
Davide Giberti 28
Jonathan Pranzo 28
Chiheb Jendoubi 27





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS