Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2022/23
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <
Statistiche   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
22-10-2006

Serie A/2 maschile e femminile: Veneto amaro per le squadre della Pallamano Secchia

Serie A/2 maschile e femminile: Veneto amaro per le squadre della Pallamano Secchia
A/2 maschile sconfitta a Rovigo
Sabato molto amaro in terra veneta per le squadre di serie A/2 della Pallamano Secchia.


A/2 maschile
I rossoblu si arrendono al Rovigo; 31-27 il punteggio finale dopo che la prima frazione di gioco si era chiusa sul 15-10 per i padroni di casa. Sgarbi e Luigi Pieracci hanno cercato in tutti i modi di tenere in partita la Pallamano Secchia, ma alla fine le 11 reti di Bellinazzi hanno fatto la differenza. Ha pesato tantissimo sulla prestazione dei rossoblu l'assenza per infortunio di Davide Pizzica, che rischia un mese di stop a causa di un colpo al dito medio della mano destra subito in allenamento.

Il Tabellino
ROVIGO - PALL. SECCHIA 31 - 27 (p.t. 15-10)
ROVIGO: Rizzieri, Guarnieri, Scalabrin, Taibi, Bellinazzi 11, Dainese 2, Giacomel 3, Greco 2, Lotto 4, Pastore 3, Sigolo 6, Reverenna. All.: Monini.
PALL. SECCHIA: Carnevali, Piretti, Santilli 2, Agazzani 1, Ferraresi 1, Pieracci F. 2, Pieracci L. 9, Sgarbi 8, Benci 4, Fontanesi, Grandi, Rolli. All.: Facchini.
ARB.: Zauli-De Mauri.


A/2 femminile
Inizia con una sconfitta la stagione della Camo Pallamano Secchia. La battuta d'arresto era preventivabile, visto che il Rubano è la maggior candidata al salto di categoria. Peccato per l'indisponibilità della tedesca Ramona Gerth e di Eleonora Goldoni; entrambe dovrebbero esserci nel match casalingo di sabato prossimo contro il Besenello. Decisiva l'approccio alla gara nella prima frazione di gioco: le rossoblu chiudono a metà gara sotto 16-7 e non riescono più a recuperare il gap dei primi trenta minuti.

Il Tabellino
RUBANO - CAMO 27 - 18 (P.T. 16-7)
RUBANO: Gattolini, Paccagnella G., Braga, Libero 2, Paccagnella E. 3, Carpanese 7, Martoni, Paccagnella C. 1, Zocche 11, Michelotto 2, Zarantonello 1, Barbieri.
CAMO: Roli, Bonazzi, Odai, Ferretti, Marchi 7, Foglia 1, Bacchini 4, Ferraguti 2, Ansaloni, Indorante, Lepri 3, Fanti, Marciano 1, Falchieri. All.: Kotlaja.
Note. Penalty: Rubano 5/7, Camo 3/6. Esclusioni: Rubano 6, Camo 9. Espulsa definitivamente Marciano per somma di esclusioni.

<< indietro



 



Serie A Gold
Raimond Sassari 6
Bolzano 6
Junior Fasano 6
Pressano 6
Conversano 6
Merano 5
Cassano Magnago 5
SSV Brixen 4
Albatro Siracusa 4
Campus Italia 1
Fondi 1
VIKINGS RUBIERA 0
Romagna 0
Carpi 0

marcatori Top 5
Piero DBenedetto 12
Allan Luis Pereira 11
Luca Bortolotti 6
Seyed Navid Naghavialhosseini 5
Davide Bartoli 3


PROSSIMI APPUNTAMENTI
MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE
Serie A Gold - Ore 19,30
BRIXEN - RUBIERA
Palasport di Bressanone
DIRETTA SU ELEVEN SPORTS






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS