Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2022/23
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
11-12-2021

Serie A Beretta: Vikings , buon primo tempo ma poi Bolzano non da scampo

Serie A Beretta: Vikings , buon primo tempo ma poi Bolzano non da scampo
Serie A Beretta
VIKINGS RUBIERA – BOLZANO 23-33 (p.t. 14-15)
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Rivi, Bartoli D. 3, Benci, Versakovs 7, Barbieri, Oleari 3, Cavina 1, Bartoli R., Giubbini, Bonassi 2, Patroncini 3, Garau 4. All.: Galluccio.
BOLZANO: Hermones Silva, Rottensteiner, Sonnerer 3, Ladakis 9, Walcher, Pattner, Pasini 6, Matha 4, Udovicic 5, Turkovic 5, Trevisiol 1, Gligic, Gasser, Mizzoni. All.: Sporcic.
ARB.: Passeri e Rinaldi.
Note. Sette Metri: Rubiera 3/3, Bolzano 3/4. Minuti di esclusione: Rubiera 4, Bolzano 8.

Partita dai due volti quella giocata al PalaBursi tra Vikings Rubiera e Bolzano. Nel primo tempo si ammira una squadra rubierese finalmente positiva, che limita le palle perse, solida in difesa e capace di colpire Bolzano negli spazi lasciati liberi dagli altoatesini. Benissimo Davide Bartoli a pivot e bene anche un convincente Bonassi, oltre a Garau all’ala sinistra e il solito Voliuvach tra I pali. Ne viene fuori una partita vivace ed equlibrata che Rubiera chiude sotto di una con la sensazione però che per quello mostrato sul campo I padroni di casa meritassero di più. Manel Bolzano un ottimo Pasini è stato chirurgico dall’ala permettendo ai suoi di non sbandare nei momenti di difficoltà.
Nella ripresa è tutta 3 un’altra partita. Rubiera torna ad essere qquella di sempre, i Vikings perdono in intensità difensiva e soprattutto in attacco smettono di giocare in modo sbarazzino e leggero come nel primo tempo. La difesa di Bolcano si schiaccia sui 6 metri, il solo Oleari cerca di fare qualcosa ma non trova alternative.
“ Quando loro hanno smesso di essere aggressivi in difesa preferendo essee più attendisti noi abbiamo smesso di giocare. Ci siamo disuniti e purtroppo troppi giocatori si sono nascosti” commenta il tecnico Galluccio.
Il 33-23 finale non rende merito all'ottino primo tempo rubierese, ma è lo specchio di questa squadra che non riesce ad avere continuità. Ma questo primo tempo deve anche essere il punto da cui ripartire per una corsa salvezza che vede in lizza solo 3 contendenti: Carpi, Siracusa e RRubiera.sabato con la trasferta di Eppan si concluderà il girone di andata e anche il 2021. Poi con il nuovo anno la speranza e’ anche di recuperare qualche giocatore dei tanti infortunati

<< indietro



 




PROSSIMO APPUNTAMENTO
LUNEDÌ 22 AGOSTO
Raduno Ufficiale

VIKINGS RUBIERA U20

PALLAMANO RUBIERA
SERIE B






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS