Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


SocietÓ
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo UniversitÓ   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2022/23
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attivitÓ   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
15-01-2022

Verso la ripresa dei campionati

Verso la ripresa dei campionati
Sabato 22 ripredono Serie A Beretta e Serie A2. Rubiera si appresta a vivere la seconda parte della stagione che decreterà i verdetti inappellabili.

SERIE A BERETTA
Pur ultimi in classifica (insieme a Siracusa) è tutt'altro che disperata la situazione dei Vikings in Serie A Beretta: il regolamento prevede la retrocessione di una squadra solo al termine dei Play-out (che si giocheranno a maggio tra le ultime 4 della stagione regolare), quindi c'è tutto il tempo per sistemare le cose e presentarsi pronti alla fase cruciale. Fino ad ora i Vikings, al netto degli infortuni che hanno tolto di mezzo giocatori fondamentali come Strada, Giovanardi e Pedretti, hanno decimente subito l'impatto con la massima serie ma la società non è stata passiva e l'inttsto di Robertino Pagano può significare tanto non solo perchè aggiunge qualità al team rubierese ma anche perchè toglie un giocatore fondamentale al Trieste, che a questo punto diventa una diretta concorrente alla salvezza.
Prima però di entrare a regime ci sarà ancora da pazientare perchè tra problemi logistici, acciacchi, convalescenze e per ultimo la convocazione di Versakovs in Nazionale Lettone per la doppia sfida alla Bulgaria (22 e 23 gennaio), la squadra non sarà di certo al completo nella trasferta del 22 gennaio a Fasano.

Classifica
Fasano 21; Raimond Sassari e Pressano 19; Conversanon 18; Bressanone 15; Merano e Bolzano 12; Eppan 11; Trieste 10; Cassano Magnago 9; arpi 6; Vikings Rubiera e Albatro Siracusa 2.

SERIE A2/GIRONE A
Chi non può più aspettare è la compagine di A2. Che ufficialmene ha 0 punti in classifica ma che attende il responso del Giudice Sportivo per la partita non giocata contro Cassano Magnago (i lombardi hanno comunicato alla Federazione di rinunciare alla partita 3 ore prima del'orario fissato per il fischio d'inizio giustificando il tutto con problemi ad uno dei pulmini utilizzati per le trasferte). Nel campionato di A2 non ci sono play-out: retrocedono direttamente le ultime 3. Quindi a Rubiera serve cambiare ritmo fin dal match del 22 in casa contro Mezzocorona. Non si può più attendere oltre.

Classifica
Malo 26; Arcom 24; Molteno 22; Torri 17; Ferrara United 15; Cologne 13; Palazzolo e San Vito Marano 11; Arcobaleno e Mezzocorona 10; Cassano Magnago 8; Vigasio 6; Parma 2; Rubiera 0. (Torri, Ferrara United, Cassano Magnago e Rubiera una gara in meno)

<< indietro



 




PROSSIMO APPUNTAMENTO
LUNEDÌ 22 AGOSTO
Raduno Ufficiale

VIKINGS RUBIERA U20

PALLAMANO RUBIERA
SERIE B






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS