Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2022/23
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
12-03-2022

Serie A Beretta: Vikings sconfitti in volata a Cassano Magnago

Serie A Beretta: Vikings sconfitti in volata a Cassano Magnago
Serie A Beretta
CASSANO MAGNAGO – VIKINGS RUBIERA 28-27 (p.t. 11-13)
CASSANO MAGNAGO: Morciardini, Riva, Lazzari 1, Milanovic, La Bruna, Branca 4, Bassanese, Salvati 2, Kabeer 1, Jazdimirovic 1, Braggion, Dorio 2, Decio 1, Visentin 7, Mazza 9, Albanini. All.: Kolec.
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Rivi, Bartoli D., Benci, Bortolotti 1, Versakovs 7, Santilli 3, Barbieri, Oleari 3, Cavina, Bartoli R. 2, Bonassi 2, Pagano 5, Patrocini, Garau 4. All.: Galluccio.
ARB.: Schiavone e Nicolella
Note. Sette Metri: Cassano Magnago 5/5, Rubiera 4/4. Minuti di esclusione: Cassano Magnago 6, Rubiera 10.

La volata finale premia i padroni di casa ma Rubiera esce a testa alta e trova ulteriore conferma che ora questa squadra è competitiva dopo le sofferenze del girone di andata. Quello che manca è qual giusto equilibrio emotivo che in questo momento è incrinato dal nervosismo dettato dalla classifica e soprattutto dall’aver raccolto molto meno di quanto meritato nelle ultime tre partite giocate.
Anche a Cassano Magnago Rubiera avrebbe potuto vincere e invece alla fine di misura si impongono i lombardi 28-27.
Bella la partita, con Rubiera che dopo un inizio sofferto prende con decisione in mano l’incontro, chiude avanti 13-11 il primo tempo e tocca anche le 5 reti di vantaggio. Proprio a questo punto reagiscono i padroni di casa che riaprono il match e arrivano addirittura avanti di 3. I Vikings non mollano, ritornano sotto e negli ultimi secondi hanno anche la palla per pareggiare ma non riescono a concretizzare.
“Se giochiamo come il primo tempo – commenta il tecnico Luca Galluccio - possiamo veramente giocarcela con tutti, ma dobbiamo imparare a gestire meglio e con più calma i momenti di difficoltà come ci è successo nella ripresa. Comunque un’altra buonissima prestazione”.
Peccato perché con una vittoria si potevano anche aprire scenari impensabili fino a poco tempo fa. Ora l’obiettivo dei rubieresi in questo finale di stagione regolare deve essere quello di recuperare almeno una posizione in classifica: chiudere terzultimi potrebbe essere determinate nei playout perché si avrebbe il vantaggio de fattore campo da subito.

<< indietro



 




PROSSIMO APPUNTAMENTO
LUNEDÌ 22 AGOSTO
Raduno Ufficiale

VIKINGS RUBIERA U20

PALLAMANO RUBIERA
SERIE B






Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS