Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Abbonamenti 22/23   <

Stagione 2021/22
Staff Tecnico   <
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <
Statistiche   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
23-04-2022

Serie A Beretta: Rubiera vittoria di energia contro Pressano

Serie A Beretta: Rubiera vittoria di energia contro Pressano
Serie A Beretta
VIKINGS RUBIERA – PRESSANO 27-25 (p.t. 15-11)
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Rivi, Bartoli D. 3, Benci 1, Versakovs 7, Santilli 4, Barbieri, Oleari 4, Cavina, Bartoli R. 3, Bonassi 3, Hila, Pagano, Patroncini 1, Garau 1. All.: Galluccio.
PRESSANO: Loizos, Facchinelli, Folgheralter, Fadanelli 5, D'Antino 1, Alberino 1, Sontacchi D., Villotti, Giongo, Sontacchi G. 4, Jansson, Danese 3, Moser 1, Iachemet 9, Gazzini 1. All.: Fusina.
ARB.: Passeri e Rinaldi.
Note. Sette Metri: Rubiera 2/2, Pressano 3/8. Minuti di esclusione: Rubiera 12, Pressano 2.

I Vikings tornano al successo superando il Pressano 27-25. Assenze importanti sia per la squadra rubierese che per gli ospiti trentini, ma fin dai primi minuti di gioco si capisce che dal punto di vista dell’energia Rubiera ha qualcosa di più, e poi tra i pali i padroni di casa possono contare sul solito monumentale Voliuvach. Pressano gioca una buona pallamano ma Rubiera replica con più potenza di fuoco dalla distanza e trascinata da Versakovs i vichinghi arrivano anche a più 5 sul 12-7. Il primo tempo si chiude sul 15-11. Nella ripresa Rubiera torna ad avere 5 lunghezze di margine ma poi si innervosisce senza motivo per alcune discutibili fischiate e si ritrova spesso a giocare con un uomo in meno. L’inerzia del match cambia padrone e Pressano arriva al pareggio a quota 23. Rubiera però non si disunisce, Voliuvach ci mette del suo e in attacco, nonostante l’uscita anticipata di Oleari per crampi e un Pagano in campo solo per necessità, arrivano gol importanti Benci, Bartoli, Garau, Bonassi e Santilli. Finisce 27-25, successo merita che tiene aperta la corsa al terzultimo posto e soprattutto fa tanto, ma propri tanto morale.

24^ giornata in Serie A Beretta
Cassano Magnago-Junior Fasano 24-26
Raimond Sassari-Bolzano 36-23
Carpi-Trieste 24-24
Vikings Rubiera-Pressano 27-25
Conversano-Eppan 34-19
Bressanone-Merano ore 31-25
Riposa: Albatro Siracusa

Classifica
Conversano e Junior Fasano 38; Raimond Sassari e Bressanone 34; Pressano 27; Merano e Bolzano 22; Cassano Magnago 20; Trieste 18; Eppan 13; Carpi 10; Vikings Rubiera 9; Albatro Siracusa 3.

<< indietro



 









Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS