Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
1974-2014: 40 anni   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Gold   <
Handball Silver   <
Volontari Pallamano   <
Merchandising   <
Accordo Università   <
5xMille   <
Biglietti Online   <

Stagione 2021/22
Staff Tecnico   <
Squadre   <
Giocatori   <
Campionati   <
Statistiche   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
LinkedIn   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Foto   <
Links   <
Newsletter   <

Promotion Video
11-09-2021

Serie A Beretta: per i Vikings esordio amaro contro un Fasano ambizioso

Serie A Beretta: per i Vikings esordio amaro contro un Fasano ambizioso
Serie A Beretta – 1^ giornata
VIKINGS RUBIERA – FASANO 25-34 (p.t. 10-15)
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Rivi, Barbieri, Bartoli 1, Benci 2, Bonassi 5, Bortolotti 3, Garau 4, Giovanardi 2, Oleari, Pedretti, Patroncini 3, Santilli 2, Strada, Versakovs 3. All.: Galluccio.
FASANO: Fovio, Sibilio, Angeloni 3, Angiolini 3, Beharevic, Franceschetti 4, Grassi 4, Hjortenbo 3, Jarlstam 5, Messina 3, Pignatelli 2, Pugliese 1, Sperti 6. All.: Ancona.
ARB.: Castagnino e Manuele.
Note. Sette Metri: Rubiera 1/3, Fasano 2/2. Minuti di Esclusione: Rubiera 4, Fasano 10. Espulso per somma di esclusioni Angeloni al 58°.
Com’è dura l'avventura in Serie A Beretta. Il ritorno della Pallamano Rubiera in massima serie coincide con una sconfitta senza attenuanti per i Vikings al cospetto di una Junior Fasano che non nasconde ambizioni tricolori. Il divario tra le due squadre è evidente: Fasano difende con una intensità e una aggressività a cui Rubiera dovrà imparare ad abituarsi ed essere brava ad imitare. In attacco poi i padroni di casa iniziano mostrando tanto timore (e sicuramente anche emozione) che si traduce in una marea di palle perse.. Certamente sulla prestazione rubierese ha inciso anche l’infortunio dopo solo 30 secondi di gioco di Elio Strada, punto di riferimento in attacco e soprattutto in difesa. Il giocatore nelle prossime ora si sottoporrà ai controlli medici specialistici. Si salvano sul fronte rubierese il portiere Voliuvach e per alcune belle conclusioni dai nove metri il terzino Bonassi.
Per il resto il 34-25 finale per gli ospiti rispecchia perfettamente la differenza che si è vista tra le due squadre.
I Vikings dovranno essere bravi a imparare la lezione. Serve ben altra intensità in difesa e più coraggio in attacco. Ma il campionato è lungo e la salvezza si deciderà solo a maggio.

<< indietro



 



Serie A Beretta
Conversano 6
Fasano 6
Raimomd Sassari 4
Bressanone 4
Merano 4
Eppan 4
Pressano 3
Bolzano 3
VIKINGS RUBIERA 2
Trieste 0
Carpi 0
Cassano Magnago 0
Siracusa 0

marcatori Top 5
Maris Versakovs 13
Gabriele Giovanardi 9
Sebastiano Garau 7
Stefano Bonassi 6
Simone Patroncini 6


Serie A2
Arcom 6
Malo 6
Molteno 6
Torri 6
Vigasio 4
Palazzolo 4
Ferrara United 4
Cologne 3
Mezzocorona 2
San Vito 1
Cassano Magnago B 0
Parma 0
PALL. RUBIERA 0
Arcobaleno 0

marcatori Top 5
Enrico Giubbini 23
Davide Giberti 11
Jonathan Pranzo 6
Matteo Gibertini 5
Chiheb Jendoubi 5

PROSSIMI APPUNTAMENTI
SABATO 2 OTTOBRE
Serie A2 - Ore 18
RUBIERA - COLOGNE
PalaBursi di Rubiera
LIVE SU YOUTUBE





Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS