Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor Sponsor
Pallamano Secchia

Home


Società
News   <
Club & Storia   <
Squadre Amarcord   <
Gli Impianti   <
Handball Pool   <
Tessera Sostenitore   <
Volontari Pallamano   <
Accordo Università   <
5xMille   <

Stagione 2023/24
Squadre   <
Giocatori   <

Settore Giovanile
Presentazione   <
L'attività   <
I nostri azzurrini   <
Scuola Pallamano   <
Sport di Tutti   <
Memorial Corradini   <
Torneo dell'Epifania   <
ACADEMY   <

Interattivo
Facebook   <
Twitter   <
Wikipedia   <
Canale Youtube   <
Instagram   <
Newsletter   <

Promotion Video
01-03-2023

Serie A Gold: Rubiera cede in volata alla big Fasano

Serie A Gold: Rubiera cede in volata alla big Fasano

Serie A Gold
VIKINGS RUBIERA – JUNIOR FASANO 28-34 (p.t. 16-18)
VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Bartoli D., Benci, Pagano 3, D’Benedetto 7, Naghavialhosseini 7, Panettieri, Cavina 1, Bartoli R., Dall’Aglio , Strada 3, Bonassi, Oleari 5, Patroncini, Boni 2. All.: Galluccio.
JUNIOR FASANO: Leban, Sibilio, Angiolini 9, Sperti 2, Pugliese 2, Notarangelo 4, Messina 1, Boggia, Cantore 1, Beharevic, Petrovski, Ostling 6, Corcione, Jarlstam 9. All.: Fovio
Arb.: Cardone C. e Cardone L.
Note. Sette Metri: Rubiera 2/5, Fasano 3/3. Minuti di Esclusione: Rubiera 6, Fasano 4.

Il recupero del PalaBursi va al Fasano che però i due punti se li suda tutti al cospetto di un Rubiera che fa finta di niente rispetto alla pesantissima assenza di Pereira ma.sfodera una prestazione tutta grinta e determinazione che le permette di tenere testa alla forte squadra pugliese.
Nel Fasano Jarlstam e Angiolini sono i trascinatori del gruppo ma nel finale diventa importantissimo anche Leban. Rubiera gioca invece di squadra anche sespicc la prestazione di un Naghavialhosseini completamente recuperato (quanto è pesata la sua assenza per quasi metà delle partite giocate!!!).
I Vikings sono punto a punto per 50 minuti, ma nel finale Jarlstam guida i suoi ad una importante vittoria. Rubiera invece sbaglia troppo al tiro nella ripresa (anche 3 rigori). Peccato perché poteva esserci un finale più tirato.
“Stiamo crescendo e si vede – commenta il tecnico rubierese Luca Galluccio – ma poi ci manca sempre qualcosa per completare la prestazione. Oggi nel finale è in generale nel secondo tempo abbiamo sbagliato troppe conclusioni. Ma lo spirito della squadra mi è piaciuto. Adesso ricarichiamo le pile nella sosta e poi cerchiamo di fare un grande finale di stagione”.
“Partita per nulla semplice -replica Vito Fovio tecnico del Fasano – In casa Rubiera ha fatto soffrire tutti e ha anche conquistato punti contro le più forti. Abbiamo dovuto giocare una ottima partita per strappare il successo. E devo ammettere che il divario finale non rispecchia l’equilibrio che si è visto in partita”.
Ora il campionato si ferma per gli impegni della Nazionale. Alla ripresa il 18 marzo arriva al PalaBursi di Rubiera il Campus Italia. Per i Vikings l’obiettivo è uno solo: vendicare la clamorosa sconfitta dell’andata e conquistare i due punti in palio.

Classifica
Brixen 39; Conversano 33; Merano 32; Junior Fasano* 31; Raimond Sassari 29; Pressano 25; Bozen e Cassano Magnago* 24; Albatro Siracusa 15; Fondi 14; Carpi 7; Vikings Rubiera (-5) 6; Campus Italia 5; Romagna 4.
* partite da recuperare

<< indietro



 








Pallamano Secchia | Admin | pallamanorubiera@yahoo.com | Impressum | created with Contech SCS